2 Marzo 2024

Oggi 400 alunni delle scuole elementari e medie si esibiranno sulla scalinata di Santa Lucia

Dopo un mese di studio, prove e laboratori, il progetto culturale dedicato alle scuole elementari e medie di Arzachena “La musica è la chiave” è giunto al termine. Domani, venerdì 9 giugno, alle 19:30, sulla scalinata della chiesa di Santa Lucia si terrà il concerto finale che celebra i temi dell’integrazione tra i popoli e della sostenibilità ambientale. Circa 400 bambini coordinati dall’educatore Filippo Maria Dalla Valle si esibiranno utilizzando strumenti da loro stessi costruiti con materiale riciclato. Con vecchi bidoni, secchi e bottiglie decorati, i piccoli suoneranno una poliritmia brasiliana e canteranno una canzone della tradizione africana.

L’iniziativa è frutto di un percorso di pedagogia musicale sviluppato in ambienti particolarmente sensibili per la crescita dei giovani in India, Togo, Senegal, Messico e Santo Domingo ed è arrivato ad Arzachena grazie alla delegata alla Cultura Valentina Geromino. L’organizzazione è a cura dell’associazione di promozione sociale Cafe Touba riconosciuta dalla Regione Veneto e, in particolare, del suo fondatore Dalla Valle.

Offrire l’opportunità di confrontarsi con persone e culture differenti, aprire la mente dei nostri bimbi a nuove piccole sfide sono i principi che abbiamo seguito nel finanziare questo progetto di educazione al ritmo e al canto, alla poliritmia, al riciclo e allo sviluppo di capacità di coordinamento e manuali – spiega Valentina Geromino, delegata alla Cultura – Per tutto il mese di maggio, accanto alle normali attività scolastiche, gli alunni sono stati coinvolti in un percorso pedagogico nuovo legato al tema dell’ecosostenibilità, dell’integrazione e della sensibilizzazione alla bellezza. Ho voluto portare ad Arzachena una realtà frutto di esperienze internazionali in campo educativo con l’obiettivo di elevare la musica a valore formativo imprescindibile nella nostra comunità. Dalla Valle ha sviluppato l’iniziativa partendo dalla baraccopoli di Nimtala a Calcutta, poi nell’orfanotrofio “La Maison sans frontieres” in Togo e nel “Barrio caliente” di Santo Domingo”. 

In occasione del concerto, il Comando di Polizia Municipale di Arzachena ha emesso un’ordinanza di chiusura al traffico di alcune vie adiacenti la scalinata di Santa Lucia (via Trieste, via Diaz e il tratto finale di corso Garibaldi), dalle 18 alle 22, per garantire la massima fruibilità dell’evento da parte delle famiglie e la sicurezza dei bambini.

Arzachena, 9 giugno 2023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *