22 Luglio 2024

La Maddalena, 30 dicembre 2022 – La prima Casa della Comunità della Gallura è nel cuore dell’isola di La Maddalena. La struttura, inaugurata oggi dall’assessore regionale della Sanità, Carlo Doria, alla presenza dei vertici dell’Asl Gallura e delle autorità locali, è quella del poliambulatorio di Padule integrato dei servizi previsti dal nuovo modello d’assistenza socio-sanitaria territoriale.

«Il nostro obiettivo – dichiara l’assessore Doria – è quello di realizzare un modello di sanità moderno e più efficiente. Le Case della Comunità sono l’avamposto di questo modello e la struttura di La Maddalena, in particolare nella gestione delle cronicità, si integra perfettamente con l’ospedale dell’isola e con gli altri servizi sanitari del territorio gallurese».

Già presenti nella struttura, oltre agli ambulatori specialistici e del medico di medicina generale, il presidio di guardia medica e l’infermiere di Comunità. Attiva anche l’equipe multidisciplinare composta dal neurologo, dal medico di medicina generale e dall’infermiere di comunità che verrà integrata con una seconda equipe con la presenza del geriatra, a partire dai primi mesi dell’anno.

«Nelle prossime settimane – precisa l’esponente della Giunta – nell’ambito del potenziamento dell’assistenza ai pazienti cronici, sarà avviato il servizio di spirometria ed elettrocardiografia a domicilio, con l’ausilio di tecnologie che consentiranno la condivisione dei dati biometrici dei pazienti con le equipe multidisciplinari».

«La Casa della Comunità di La Maddalena è un esempio di buona sanità che va seguito e un segnale, non solo per la sanità dell’isola, ma per tutta la Sardegna», conclude l’assessore Doria.

Ufficio Stampa Regione Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *