13 Aprile 2024
sorie di un attimo

Il centro storico di Olbia ospiterà l’undicesima edizione dell’interessantissimo Festival della fotografia “Storie di un attimo” dal 12 novembre al 2 dicembre 2022. Il Festival vedrà un ampio e come detto, interessantissimo programma di mostre, proiezioni, presentazioni e dimostrazioni.

Il Festival è sostenuto da Fondazione Sardegna, Comune di Olbia, assessorato alla cultura, 12.1, Punto Foto Group, Arst, Librerie Ubik, Centro cinema città di Cesena, Giacomo Altamira studio. Tra i protagonisti: autori molto famosi a livello nazionale e internazionale e fotografi meno noti a volte alla prima esperienza.

Sia il programma degli eventi collaterali che l’apertura nei fine settimana del festival del Pop Up Camerà café presso il Politecnico Argonauti vogliono animare l’evento e avvicinare più persone al medium bizzaro.

Le mostre saranno visitabili tutti i giorni, escluso il lunedì negli orari di apertura del museo archeologico, la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; dalle 16:30 alle 19:30 per quella allestita alla Società dello stucco in via Cavour 43. Mentre il pop up camera cafè presso il Politecnico Argonauti rimarrà aperto dal venerdi sera alla domenica per tutta la durata della manifestazione

Programma mostre storie di un attimo 2022:
1. Autori vari, Pasolini 150 Società dello stucco via cavour 43
2. Autori vari Gassman 100 Museo Archeologico
3. Antonio Mannu Trasmudas, Spazio Arst
4. Mario Dondero, Scatti d’artista, Museo Archeologico
5. Ugo Panella, The last harbour, Museo Archeologico
6. Giovanni Mereghetti,Medina Express, Museo Archeologico
7. Virgilio Piras, Altre vite sulla mia strada, Museo Archeologico
8. Stefano Pia, Non è L’america, Museo Archeologico
9. Francesco Pintore, Tramuda, Museo Archeologico
10. Ignazio Figus Il mezzo del cammin di nostra vita Museo Archeologico
11. Giorgio Pomata, Il ritorno di Grazia, Museo Archeologico
12. Alessandro Borrini, Cuba, Museo Archeologico
13. Maria Giovanna Ghisu, Marocco, Museo Archeologico
14. Flavio Fara, People, Museo Archeologico
15. Nino Fancello Omaggio a un amico, Museo Archeologico
16. Sarà perché la amo, Valentina Cenni, Videoinstallazione Museo Archeologico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *