21 Febbraio 2024

Nella giornata di ieri la Asl Gallura ha inviato una nota al Sindaco di Olbia Settimo Nizzi con la quale ha comunicato che, nel territorio comunale, si è verificato un caso di West Nile Disease.

D’accordo con il Primo Cittadino, il Sub-Commissario della Provincia Olbia-Tempio, Pietro Carzedda, ha tempestivamente predisposto la disinfestazione delle aree interessate, mentre domani si procederà le in prossimità dei canali intorno all’arena dove si terrà il Red Valley Festival.

«Nessun allarmismo, ma naturalmente è necessario potenziare la capacità della collettività e degli individui di ridurre i focolai di sviluppo larvale del vettore, ovvero delle zanzare – afferma il Sindaco Settimo Nizzi – .È necessario inoltre adottare misure di prevenzione individuali, raccomandazione che vale specialmente per i soggetti a rischio più elevato di sviluppare la malattia, come gli anziani e le persone immunodepresse».

Nello specifico, è necessario che non siano abbandonati, negli spazi aperti pubblici e privati, oggetti e contenitori di qualsiasi natura e dimensione (copertoni, bottiglie, lattine, bidoni, barattoli, sottovasi, ecc.) nei quali possa raccogliersi acqua piovana stagnante; di procedere, ove si tratti di contenitori o serbatoi non abbandonati, alla loro chiusura mediante coperchi o teli e, qualora non sia possibile, favorire il regolare ricambio di acqua o lo svuotamento settimanale; di tenere sgombri i cortili e le aree aperte da erbacce, da sterpi e rifiuti di ogni genere, e sistemarli in modo da evitare il ristagno delle acque meteoriche o di qualsiasi altra provenienza; di provvedere, in caso di attività di cantiere o in casi simili, alla sistemazione del suolo in modo da evitare raccolte di acque.

È inoltre opportuno utilizzare insetticidi e repellenti cutanei e, all’aperto, indossare indumenti di colore chiaro che coprano la maggior parte del corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *