21 Febbraio 2024

In un recente post su Facebook l’amministrazione Comunale di Tempio Pausania fa sapere quanto segue:

Dati più che positivi per il Tribunale di Tempio Pausania dal monitoraggio del Ministero della Giustizia.

Nonostante le molteplici difficoltà affrontate nel corso degli ultimi anni, la performance del Tribunale di Tempio Pausania è tra le più alte in Italia con una produttività pro capite che si attesta come la più elevata di tutti gli Uffici del Distretto.

Dal monitoraggio integrato quali-quantitativo del Ministero della Giustizia, recentemente conclusosi, sull’Ufficio per il processo – struttura organizzativa istituita presso ogni Ufficio giudiziario e che ha come obiettivo quello di abbattere l’arretrato e ridurre la durata dei procedimenti civili e penali – emergono dati più che positivi e soddisfacenti sulla salute del nostro Tribunale.

In particolare è emerso che:

👉 nel 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗽𝗲𝗻𝗮𝗹𝗲 la performance del Tribunale di Tempio Pausania è stata notevolmente più alta di tutti gli Uffici del Distretto e tra le più alte in Italia come valore assoluto, con una consistente riduzione dell’arretrato e dei tempi medi di durata dei processi.

Secondo gli indicatori della performance degli uffici stabiliti dal Ministero, i risultati del settore penale, che si sono rivelati i migliori del distretto e tra i migliori in Italia, le 𝗽𝗲𝗻𝗱𝗲𝗻𝘇𝗲 𝘁𝗼𝘁𝗮𝗹𝗶 sono passate da n. 15.009 al 31.12.2019 a n. 10.817 al 30.6.2022 e ulteriormente ridotte a n. 9.970 al 30.9.22, con una variazione in 𝗿𝗶𝗱𝘂𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝘂𝗻 𝘁𝗲𝗿𝘇𝗼 delle pendenze totali pari a – 33,6%), mentre il tempo medio atteso di definizione dei procedimenti (𝗗𝗜𝗦𝗣𝗢𝗦𝗜𝗧𝗜𝗢𝗡 𝗧𝗜𝗠𝗘) rispetto al 2019 è passato da una media di 2825 giorni a una media di 517 giorni, con una 𝗲𝗰𝗰𝗲𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗿𝗶𝗱𝘂𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝟴𝟭,𝟳%.

Più in dettaglio, i dati statistici del settore penale elaborati dal Ministero, evidenziano i seguenti risultati:

ANNO 2017 – GIUDICI IN SERVIZIO N. 8 – Totale definizioni penali anno 2017: n. 2.329

ANNO 2021 – GIUDICI IN SERVIZIO N. 8 per i primi n. 9 mesi dell’anno e n. 11 successivamente) – Totale definizioni penali anno 2021: n. 6.087

ANNO 2022 (primi 4 mesi) – GIUDICI IN SERVIZIO N. 11 – Totale definizioni penali primi 4 mesi anno 2022: n. 2.391

👉 per quanto riguarda il 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗰𝗶𝘃𝗶𝗹𝗲, il numero dei procedimenti civili definiti è stato maggiore di quello dei nuovi procedimenti iscritti.

I dati statistici del settore civile elaborati dal Ministero, evidenziano i seguenti risultati:

ANNO 2017 – GIUDICI IN SERVIZIO N. 8 – Totale definizioni: n. 4.340

ANNO 2021 – GIUDICI IN SERVIZIO N. 8 (di cui n. 7 di prima nomina) per i primi n. 9 mesi dell’anno e n. 11 successivamente – Totale definizioni: n. 4.095

ANNO 2022 (primi 4 mesi) – GIUDICI IN SERVIZIO N. 11 (di cui n. 8 di prima nomina) – 𝗧𝗼𝘁𝗮𝗹𝗲 𝗱𝗲𝗳𝗶𝗻𝗶𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗽𝗿𝗶𝗺𝗶 𝟰 𝗺𝗲𝘀𝗶: 𝗻. 𝟭.𝟱𝟯𝟳

Appare evidente l’ottimo risultato del lavoro svolto nei primi quattro mesi dell’anno 2022 da tutti i giovani magistrati in servizio presso il Tribunale di Tempio ed in particolare nel settore penale.

Anche per il settore civile, pur non essendo le definizioni progressivamente aumentate in maniera esponenziale, come accaduto nel settore penale, vi è una sostanziale tenuta della capacità di smaltimento dell’Ufficio anche nell’intero settore civile/lavoro, con incremento nel settore della V.G e delle esecuzioni immobiliari che, nell’anno 2022, ha venduto immobili per un valore complessivo di circa euro 54.000.000, per un totale di imposte e tasse incassate dallo Stato per circa 2.400.000. Il risultato raggiunto è davvero notevole, raffrontato al dato del Tribunale di Sassari (di dimensioni notevolmente maggiori del nostro) che ha venduto beni per un valore pari a circa 27.000.000, la metà di quello di Tempio.

Grande la soddisfazione del sindaco di Tempio 𝗚𝗶𝗮𝗻𝗻𝗶 𝗔𝗱𝗱𝗶𝘀: “Non vi è dubbio che i dati statistici del monitoraggio consentano di compiere una valutazione anche qualitativa sull’attività del Tribunale che si rivela più che positiva. I risultati conseguiti a cui guardare con grande soddisfazione, si devono senz’altro all’impegno di magistrati e amministrativi e al lavoro del Presidente del Tribunale Dott. Giuseppe Magliulo che, nonostante le note criticità dell’Ufficio giudiziario di Tempio Pausania legate alla cronica carenza di organico rispetto ai flussi e alle pendenze, è riuscito con dedizione e competenza a raggiungere sempre maggiori risultati nell’amministrazione della giustizia al servizio delle nostre comunità.

Un esempio tangibile di buon funzionamento delle Istituzioni che rende orgogliosi anche chi come noi amministra altri ambiti diversi da quello della giustizia ma sempre a servizio dei cittadini.

In questa occasione, in cui si condivide la soddisfazione per gli ottimi risultati raggiunti, l’Amministrazione comunale sente di dover manifestare il più alto apprezzamento al Presidente del Tribunale e al Procuratore della Repubblica per l’instancabile lavoro che essi svolgono per garantire l’efficienza dei Servizi giudiziari presenti in Città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *