18 Giugno 2024

Tempio Pausania (OT) luglio 2023. Sfidando l’isopportabile afa di questi giorni, la sua non più tenerissima età e gli intricati garbugli della giustizia italiana il signor Paolo Muzzzetto si è incatenato stamattina davanti al Tribunale di Tempio.

I motivi della protesta portata avanti dal signor Muzzetto sono chiari: il rinvio di un anno del processo col quale dovrebbe ricevere un risarcimento per i danni subiti, secondo la sua versione, in seguito all’alluvione di Olbia di 13 anni or sono da due appartamenti di sua propprità in via Danimarca nel capoluogo gallurese.

Non conosciamo, naturalmente, i risvolti giuridici della vicenda ma speriamo che un uomo oramai non più giovanissimo trovi una sistemazione più degna di quella, stando a quanto riferisce, di vivere in una macchina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *