22 Aprile 2024

Sono stati affidati alla ditta con sede a Osilo Edil M.A. i lavori di 𝗿𝗶𝗳𝘂𝗻𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹 𝗳𝗮𝗯𝗯𝗿𝗶𝗰𝗮𝘁𝗼 𝗲𝘅 𝗢.𝗠.𝗡.𝗜. (Opera Nazionale Maternità e Infanzia), edificio che fin dalla sua nascita negli anni ‘50 del secolo scorso, con l’avvicendarsi di diverse destinazioni specifiche, ha sempre ospitato servizi di natura assistenziale.

L’Amministrazione ha individuato in questo stabile il luogo in cui dar vita a un 𝗖𝗲𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗮𝗻𝘁𝗶-𝘃𝗶𝗼𝗹𝗲𝗻𝘇𝗮, nella consapevolezza del ruolo essenziale della prevenzione e del sostegno contro lo stigma della mortificazione della persona, di natura fisica e psicologica, domestica, di genere, e in tutte le sue molteplici declinazioni. È un altro importante tassello da aggiungere al piano di 𝗥𝗶𝗴𝗲𝗻𝗲𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝘂𝗿𝗯𝗮𝗻𝗮 e, in prospettiva, un luogo fondamentale di 𝘁𝘂𝘁𝗲𝗹𝗮 𝗱𝗲𝗹 𝘁𝗲𝘀𝘀𝘂𝘁𝗼 𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝗹𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗰𝗼𝗺𝘂𝗻𝗶𝘁𝗮̀, nelle sue funzioni di supporto medico, sensibilizzazione e consulenza psicologica e legale, oltre che di raccolta di dati e documentazione bibliografica sul tema della violenza.

La Vicesindaco, assessore a Servizi sociali e Rigenerazione urbana Anna Paola Aisoni, afferma in proposito: “A oggi, il centro più vicino si trova a Olbia. La necessità della creazione del Centro anti-violenza nel nostro territorio deriva dall’analisi dei dati allarmanti provenienti dal Centro di ascolto avviato in collaborazione con la Caritas: il panorama attuale relativamente alla casistica della violenza di genere e dei maltrattamenti domestici, che riguardano tanto le donne quanto quei figli che si ritrovano a crescere in un contesto familiare vettore di traumi, esige una particolare attenzione soprattutto nell’ottica generale di trasformazione di Tempio in una città del benessere psicofisico”.

I lavori, che saranno attuati sulla base del progetto del R.T.P. composto dal responsabile architetto Luigi Achille Stazza, e dagli architetti Stefano Brandano e Michele Ciudino, e con l’impiego del finanziamento dell’Unione Europea di 1.087.221,51 euro (Fondi PNRR), prevedono, oltre al sostanziale rinnovamento della struttura e dell’impiantistica e alla predisposizione dei locali, l’implementazione di un sistema di produzione di energia da fonti rinnovabili.

VIA (comuneditempiopausania.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *