2 Marzo 2024
Zaira Altea

Non solo musica e poesia: al #tempiofaberfestival c’è spazio anche per le arti visive.

A partire da sabato 15, nel locale in angolo con Piazza Faber, sarà possibile apprezzare l’esposizione delle ceramiche artistiche di Zaira Altea, talentuosa ceramista tempiese, che presenterà una collezione innovativa ispirata all’opera di Fabrizio de André.

Così si racconta la giovane artista: “Il mio è un mondo in cui l’amore, la passione e la fascinazione nei confronti della mia terra si fondono con l’amore per i gesti più “semplici”, sia nella mia vita di relazione, nel mio rapporto con la natura, che nella creazione delle mie piccole opere, oggetti nei quali il difetto della forma, i decori senza troppe pretese, si oppongono al prodotto industriale che nasce per soddisfare il più delle volte un mero istinto compulsivo.

I miei oggetti sono perfettamente imperfetti e qui vi è il mio umile tentativo di omaggiare la poetica di Fabrizio de Andrè che ben si sposa con la semplicità e l’amore per questa terra.

I soggetti che ho scelto di rappresentare sono dei simboli che richiamano temi e protagonisti delle canzoni più conosciute, attraverso l’essenzialità di forme e colori che abbiano una funzione evocativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *