5 Marzo 2024

Ancora spazio all’arte al Tempio Faber Festival!

A partire da Venerdì 14 luglio, presso lo Spazio Faber, si potrà visitare la mostra “Se non sono gigli…”, personale del pittore Pasquale Gesualdi, a cura di Giulia Malchiodi con testi di Graziella Porta.

I dipinti, oli su tela di grande formato, sono ritratti evocati dai personaggi protagonisti di alcuni dei brani più noti della vastissima discografia di Fabrizio de André: da Rimini a Sally, da Via del campo al Pescatore, Bocca di Rosa, Amico fragile, il Gorilla e tanti altri ancora.

Le parole dell’Artista: “Ascolto Fabrizio De Andrè ogni giorno da quando avevo 18 anni e

nel tempo la sua poesia mi ha guidato nel viaggio più difficile che una persona possa intraprendere: la scoperta della propria umanità e delle proprie debolezze, accettandole senza demonizzarle e senza averne paura. Lui è il mio maestro del pensiero che non giudica ma che accoglie, che non respinge ma che ha compassione”.

Le opere di Gesualdi, un percorso intimo ispirato all’umanità degli “ultimi” cantati dal poeta genovese, saranno visitabili presso lo Spazio Faber (in piazza Faber) per tutta la durata del Festival.

⏰ Orari di apertura Spazio Faber:

Dal lunedì al venerdì 09.00 – 18.00

Sabato e domenica 10.00 – 18.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *